Archistart

0 211 0

RG Home

WFH2020

RG Home è un progetto che risponde alle esigenze di una coppia di giovani lavoratori che ha deciso di adottare lo smart-working come metodologia di lavoro. Questo appartamento offre una soluzione innovativa nella gestione degli spazi interni che consente l’utilizzo di un ambiente dedicato ad attività creative e produttive, restando tuttavia confortevole. La singolare configurazione della camera da letto e l’utilizzo del legno per la costruzione delle pareti interne hanno infatti permesso di creare da un lato un open space grande e luminoso, composto da cucina con bancone, tavolo da pranzo e soggiorno, e dall’altro uno studio pronto ad essere uno spazio accogliente e attrezzato per svolgere uno smart-working più strutturato e più stimolante.


L’appartamento di 62 mq è stato riorganizzato con lo scopo di ottimizzare la vivibilità delle attività diurne negli spazi abitativi. Riducendo al minimo le aree destinate alla zona notte, ai servizi e alla cucina, è stato possibile progettare un ambiente parzialmente separato dal resto della casa e finalizzato allo smart-working dei proprietari. Dall’ingresso si accede a un breve corridoio che si apre a destra su l'open space della zona giorno, sulla quale si affaccia la cucina separata da un bancone. A sinistra sono collocati la camera da letto e i servizi con antibagno e accesso indipendente. L’area dedicata al lavoro si trova all’estremità più distante dall’ingresso di fronte alla porta di accesso al balcone. Gli arredi sono per la maggior parte realizzati su misura per agevolare un utilizzo intelligente dello spazio garantendo ai proprietari un connubio tra originalità ed efficienza. I pavimenti e i rivestimenti si differenziano in base alle aree: gres porcellanato per la cucina e ceramica per il bagno, in entrambi i casi in diverse tonalità di blu. Il parquet è invece il protagonista assoluto nel resto della casa. La struttura dell’appartamento è composta da mura perimetrali portanti e da pareti interne CLT. Le pareti della camera da letto e dei servizi sono state integrate con vetri opachi che permettono l’entrata di luce naturale. RG Home è la soluzione perfetta per chi vuole avere a disposizione uno spazio stimolante dove poter lavorare e allo stesso tempo conforte


I servizi hanno un accesso indipendente e un antibagno. Il passaggio della luce naturale in questi spazi è consentito grazie all’installazione di vetri opachi nella sezione superiore delle pareti in legno. La camera da letto è progettata in modo che il letto aderisca alle pareti sui lati frontali. Oltre all’armadio, sono stati progettati una serie di cassetti a scomparsa, quattro interni alla camera e due esterni. Nella parete frontale esterna della camera da letto, in mezzo alle due porte d’accesso, è stato inserito un vetro opaco che permette alla luce naturale di permeare nella zona notte. Similmente anche la parete laterale che si affaccia sullo studio è integrata con una vera e propria finestra “interna”, progettata per supportare il riciclo dell’aria in camera. Lo studio è un’area semi separata dal resto della casa ed è composto da arredi progettati su misura. Il tavolo frontale è profondo 60 cm e rende possibili non solo attività statiche di lavoro al computer ma anche attività creative che prevedono l'utilizzo di altri strumenti. Sulla parete in fondo è stato pensato oltre ad un sistema di mensole chiuse e aperte anche due pannelli di diverso materiale, uno in sughero e uno in pittura lavagna. Il tavolo lungo la parete laterale è profondo 30 cm e si presta come ulteriore base d’appoggio e piano di lavoro. L’arredo è completato da un insieme di ripiani pensati per accogliere un piccolo angolo verde che beneficia della sua posizione esposta alla luce sotto la finestra



The Board:
RG Home Board
Share Project
Like Project