Archistart

2 521 0

WORKING FROM HOME 2020

WFH2020

Il progetto prevede la trasformazione di un bilocale, per una giovane coppia, in un appartamento adatto alla nuova esigenza dello smart-working.
La coesistenza tra abitare e lavorare, proprie del concetto del “telelavoro”, ci porta a un ripensamento dell’ambiente domestico.
La casa è concepita come uno spazio nuovo, flessibile, in cui gli ambienti non sono separati da tramezzi, bensì il design è caratterizzato da spazi complessi in pianta e in sezione, arredi mobili, che permettono al fruitore di svolgere sia le funzioni lavorative sia quelle proprie dell’abitare.


Il layout interno è definito da una struttura leggera, a secco, posta in zona baricentrica, che divide zona giorno e zona notte, e stabilisce il rapporto innovativo tra dimensione domestica e lavorativa; concept alla base dello smart-working. La struttura, caratterizzata da una pedana rialzata (H 90 cm da terra) per la postazione lavorativa principale, comprende anche un Phone booth, elemento standardizzato alla base della progettazione dei nuovi edifici produttivi, che garantisce uno spazio privato, di concentrazione, per call e meeting con i colleghi a distanza. Il retro di questa struttura disegna la zona notte, definita da un’armadiatura a ponte e letto a scomparsa, che permette di ricavare lo spazio per l’attività fisica.


Un arredo su misura, attraverso giochi in sezione e in pianta con strutture verticali in acciaio e orizzontali in legno, contiene tutti gli arredi funzionali alle attività dell’abitare: una scrivania/piano di appoggio sotto la finestra, una panca con divano appoggiato per il relax, affiancato dal tavolo da pranzo che guarda la parete tv ricavata sotto la scrivania. La cucina, definita da un’isola e da pensili metallici a ponte, forma una “finestra” che si apre sull'ambiente domestico. L’attività lavorativa può essere svolta in diverse modalità, offrendo l’opportunità alla giovane coppia di lavorare contemporaneamente, se necessario, in adeguati spazi che garantiscono privacy e concentrazione; questa molteplicità di postazioni permette l’alternanza tra postazioni tradizionali e informali durante l’arco della giornata. La casa non deve annoiare. Questa concezione innovativa e flessibile vuole divertire il futuro fruitore garantendogli uno spazio flessibile che permette di coniugare l’abitare con il lavoro.



The Board:
WORKING FROM HOME 2020 Board
Share Project
Like Project
avatar

ML Architects

[pro_ad_display_adzone id='2269' ajax_load='1' info_text='Advertisement' info_text_position='' font_color='#' font_size='11']

Recent Works