Archistart

0 795 0

Nuovi sistemi di home working

WFH2020

Durante la pandemia, l’home working si è affermata come pratica necessaria per salvaguardare la salute di tutti. Questa scelta ‘costretta’ consente la nascita di una serie di ricerche e riflessioni progettuali che interpretano lo smart working come una nuova potenzialità e possibilità usufruibile anche in ambiti lavorativi in cui fino a poco tempo fa era estraneo.


Il progetto ‘Nuovi sistemi di home working’ propone delle azioni in grado di far coesistere l’ambiente lavorativo e quello domestico in un unico spazio. Le soluzioni suggeriscono una risposta alle molteplici domande che il tema inevitabilmente genera:
Come gestire lo spazio fisico, mentale e architettonico?
Dove finisce lo spazio del lavoro e inizia quello privato?

La casa di Roberto e Giulia, una giovane coppia, necessita di soluzioni progettuali che richiedano poco spazio e che siano in grado di mimetizzarsi con l’ambiente in cui queste sono inserite.
Le soluzioni abitano ambienti tipici della casa (la zona living e la camera da letto) dunque la scelta è stata quella di ‘nasconderle’ e renderle visibili solo durante alcune ore della giornata.
Circoscrivere l’ambiente di lavoro è un gesto importante e necessario per trovare equilibrio tra i molteplici livelli e oggetti che albergano la casa.


Sistema HIDE AND SEEK:
Giulia è una designer e desidera uno spazio in cui potersi isolare al riparo dalle distrazioni; la creatività richiede spazi asettici lontano dagli oggetti e dalle persone che potrebbero disturbare. Il sistema Hide and Seek si compone di una parete attrezzata usufruibile in diversi momenti della giornata per diversi scopi: per la lettura, per lo svago e per il lavoro. Quest’ultimo ambito è risolto attraverso delle ante a scomparsa che aprendosi rivelano una scrivania integrata, mensole e altri elementi utili. Il sistema si compone inoltre di cassetti e ripiani adatti a contenere stampante, archivio e altri accessori da ufficio.

Sistema SKY WORKING:
Roberto lavora per una società di consulenza. Ha bisogno di uno spazio di lavoro dinamico e confortevole. Il sistema Sky Working si compone di una scrivania con pannelli che incorniciano la finestra che diventa parte integrante del sistema. Questa soluzione discreta trova spazio nella camera da letto grazie alle ante a scomparsa che all’occorrenza trasformano il comò in una scrivania. La palette colori è stata pensata in modo da inserirsi in armonia con l’ambiente domestico senza monotonia.



The Board:
Nuovi sistemi di home working Board
Share Project
Like Project
[pro_ad_display_adzone id='2269' ajax_load='1' info_text='Advertisement' info_text_position='' font_color='#' font_size='11']

Recent Works