Archistart

0 652 0

No longer just a home: a new way of living after the coronavirus

WFH2020

Le necessità dell’abitare sono cambiate. Abbiamo pensato a delle soluzioni che non siano vincolanti e irreversibili. L’intero appartamento è suddiviso solo da armadiature: risulta, così, completamente trasformabile. Ci sono due postazioni per lo smart working in modo che Giulia e Roberto possano lavorare nello stesso momento. Per ottimizzare lo spazio, il mobile che divide camera da letto e cucina serve entrambe e la scrivania in camera da letto può essere chiusa. La camera da letto, pur non avendo finestre, si affaccia sulla zona living tramite delle vetrate apribili, che consentono l’illuminazione e l’areazione della stanza; così, senza rinunciare ad un’ampia zona living, si sono garantiti due spazi autonomi.



The Board:
No longer just a home: a new way of living after the coronavirus Board
Share Project
Like Project
avatar

SCA

[pro_ad_display_adzone id='2269' ajax_load='1' info_text='Advertisement' info_text_position='' font_color='#' font_size='11']

Recent Works