Archistart

1 888 0

Choose your way_Choose your mood. CARDBOARD SHELL

WFH2020

In questo periodo storico la keyword è “incertezza”, l’unica cosa di cui siamo ancora sicuri è il nostro ambiente domestico.
Lo smart-working, prima solo delegato ad alcune fasce di lavoratori, è ormai entrato nel vocabolario quotidiano della popolazione italiana.
Adesso che la possibilità di tornare ai propri impieghi fisici è certa, molti preferiscono continuare a lavorare da casa, perché più sicuro e comodo. L’unica pecca? Molti lavoratori lamentano di essere più stressati, perché si riconosce nell’ambiente domestico il posto di lavoro e non si riesce a percepire di aver completamente smesso di esercitare le proprie mansioni lavorative.


La soluzione a questa problematica parte dalla consapevolezza che non può essere l’uomo a spostarsi da un edificio a un altro, ma deve essere l’ambiente a mutare, facendo percepire all’abitante di essere in un luogo con una funzione totalmente differente, pur rimanendo sempre nello stesso spazio domestico. La CARDBOARD SHELL ha questa funzione: grazie alla sua composizione origami, la forma stessa della parete, permette in modo facile e veloce di creare spazi e composizioni differenti, acusticamente isolati, per soddisfare le esigenze della famiglia. Il sistema autoportante e personalizzabile, legato al muro tramite un cavo teso e a una cerniera rotante può ruotare in tutte le direzioni. Si creano così diversi ambienti: uno spazio completamente fluido quando la parete è chiusa al muro, per godere di momenti di momenti di relax in compagnia; due spazi acusticamente e visivamente isolati, il living e la camera da letto, quando la parete è completamente distesa; due gusci acusticamente isolati per permettere a Giulia e Roberto di lavorare simultaneamente, ma in completa autonomia; un guscio completamente chiuso, ottenuto ruotando una parete sull'altra, per isolare lo spazio di lavoro e permettere le videoconferenze in totale assenza di rumori esterni.


L'antica arte della piegatura della carta è stata combinata con la fisica della propagazione delle onde per creare una nuova barriera al rumore. La piegatura genera delle ondulazioni periodiche sui fogli, che possono essere sfruttate come cavità di supporto per formare assorbitori sonori. La barriera origami proposta prevede due meccanismi fondamentali: riflessione e assorbimento del suono, e l'origami offre una sintonizzazione unica per arricchire entrambi i meccanismi grazie alle evoluzioni geometriche indotte dalla piegatura. Le condizioni acustiche della parte convessa del guscio sono differenti rispetto a quelle concave. Il lato concavo, con meno volume, è acusticamente più assorbente. Quello convesso, invece, riflette i suoni. Con la CARDBOARD SHELL, si hanno sia lati concavi che convessi, eliminando qualsiasi riverbero e isolando acusticamente lo spazio interno. Perché la scelta del cartone? Il cartone è una materia prima che aggiunge alla leggerezza e alla semplicità d’uso anche delle speciali caratteristiche di fonoassorbenza e isolamento acustico, oltre a economicità, rapidità di montaggio e di installazione. La pandemia, oggi, è sicuramente il focus dell’attenzione mediatica, tuttavia non bisogna far passare in secondo piano i disastrosi problemi del nostro pianeta, tra cui il riscaldamento globale e il cambiamento climatico. CARBOARD SHELL è un prodotto completamente riciclabile ed ecosostenibile, che mette insieme ecologia, design e personalizzazione.



The Board:
Choose your way_Choose your mood. CARDBOARD SHELL Board
Share Project
Like Project
avatar

BC from ABCD studio

[pro_ad_display_adzone id='2269' ajax_load='1' info_text='Advertisement' info_text_position='' font_color='#' font_size='11']

Recent Works