Archistart

0 738 0

Apù Koriana tis Grecìa: Recupero dello stabilimento industriale dell’ex Pastificio Pedone

ATA2022

L’intervento consiste nel recupero dello stabilimento industriale dell’ex Pastificio Pedone sito in Corigliano d’Otranto (Lecce). Esso risale al 1908, anno in cui la società Gervasi, Papuli & Co fonda la sua attività di tipo molitorio. Nel corso degli anni subisce periodi di prosperità e di depressione, cambi di gestione e alterazioni della struttura originaria, fino alla sua chiusura definitiva negli anni ‘80. Ad oggi l’edificio si presenta in una condizione di degrado e abbandono che non ne permette la fruizione. Il progetto di tesi mira a un recupero dello stabilimento che diventa parte del contesto storico in cui è inserito, non solo a livello comunale ma a servizio di un territorio più grande, quello della Grecìa Salentina.


L’idea dell’intervento nasce dall’esigenza del territorio della Grecìa Salentina di avere una sede amministrativa apposita e un centro a cui riferirsi allo scopo di contribuire alla valorizzazione della cultura attraverso la ricerca. Esso è inserito appositamente all’interno di un contesto storico-turistico con un’operazione di recupero di un edificio appartenente al patrimonio storico artistico del comune. L’obiettivo è quello di rifunzionalizzare un'architettura connessa simbolicamente con il passato, riconvertendo la sua originaria destinazione di manufatto industriale in spazio di ricerca finalizzato a trasmettere la memoria al futuro. La prima fase ha previsto lo studio e l’individuazione dei volumi superfetativi e di conseguenza la loro demolizione, per lasciar spazio alla sovrascrittura. Il nuovo volume dalle forme pure si accosta alla preesistenza senza sovrastarla e si lega al contesto grazie all’utilizzo del tipico materiale da costruzione salentino: la pietra leccese. I due volumi sono legati da un sistema di percorsi esterni pubblici che attraversano l’edificio e permettono di raggiungere le terrazze alle varie quote. All’interno, invece, l’incontro tra i volumi si snoda in uno spazio a tutta altezza adibito ad hall da cui hanno origine i percorsi interni espositivi e del centro di ricerca.


Lo spazio espositivo è pensato come un contenitore che si accosta alla preesistenza e si sviluppa su due livelli. Il primo livello è costituito da un open space destinato ad esposizioni temporanee, dando origine ad uno spazio flessibile per mostre fotografiche o installazioni. Il piano superiore è costituito da una sequenza di stanze “sospese” e servite da una passerella. Esse ospitano le esposizioni audiovisive e interattive. Gli interventi relativi alla porzione antica dell’edificio, invece, sono mirati alla conservazione e alla valorizzazione degli spazi voltati a stella inserendo al loro interno le funzioni utili al centro di ricerca.



The Board:
Apù Koriana tis Grecìa: Recupero dello stabilimento industriale dell’ex Pastificio Pedone Board
Share Project
Like Project

Rebecca Rizzo

[pro_ad_display_adzone id='2269' ajax_load='1' info_text='Advertisement' info_text_position='' font_color='#' font_size='11']

Recent Works