Archistart

2074
by Archistart

Quarry Query Competition

Start 06.03 ► Deadline 06.04

Tufa quarries are large suggestive and unique spaces. When you enter an abandoned quarry, it seems to be on another planet or in a boundless desert. Many non-functioning quarries have been put to other uses, above all as spaces dedicated to carrying out musical events, using the extraordinary acoustic potential that makes quarries the ideal spaces for concerts.

Quarry Query is the competition of ideas that invites you to imagine innovative, cultural, social uses within disused quarries in the Apulian territory. What can happen inside these spaces? With a utopian approach, the competition asks participants to propose an idea, a vision of an event, an exhibition, an installation, a device, a function, to happen within the space.

The competition is part of the Stone Landscapes. New stories for mediterranean quarries Festival. promoted by the General directory for Contemporary Creativity of the Ministry of Culture to promote a profound and articulated discussion on the mai features and on the enhancement of the territories of Apulian stone quarries.

Le cave di tufo rappresentano ampi spazi suggestivi e unici. Quando si entra all’interno di una cava dismessa, sembra di essere su un altro pianeta o in un deserto sconfinato. Molte cave non funzionanti sono state adibite ad altri utilizzi, soprattutto come spazi dedicati allo svolgimento di eventi musicali, sfruttando le straordinarie potenzialità acustiche che rendono le cave gli spazi ideali per i concerti.

Quarry Query è il concorso di idee che invita ad immaginare degli usi innovativi, culturali, sociali, all’interno di cave dismesse nel territorio pugliese. Cosa può succedere all’interno di questi spazi? Con un approccio di tipo utopico e visionario, il concorso chiede ai partecipanti di proporre un’idea, una visione di un evento, una mostra, un’installazione, un dispositivo, un’architettura una funzione, da far accadere all’interno dello spazio. Il concorso si inserisce all’interno del festival Stone landscapes. New stories for mediterranean quarries promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura per promuovere una riflessione profonda e articolata sui caratteri identitari e sulla valorizzazione dei territori delle cave di pietra pugliesi.

The Festival focuses particularly on these quarries, located in the Apulian region: Apricena, Trani, Canosa, Cursi, Parabita. The project should ideally be set in one of these locations.

Il Festival prende in considerazione soprattutto queste cave all’interno del territorio pugliese: Apricena, Trani, Canosa, Cursi, Parabita. Il progetto dovrà idealmente essere ambientato in una di queste location.

FREE ADMISSION! PARTECIPAZIONE GRATUITA! 

Share