Archistart

16476
by Archistart

Along the River – winners!

Along the River is the competition of ideas, promoted by Archistart and supported within the project “Giovani e Agenda 2030” by the Region Piemonte and Mindchangers European Project, coordinated by the Association UnTerritorio.

16 interesting projects have been presented to the competition.

Thank you to all participants!

The jury members have carefully viewed and commented all projects and selected the winning project and also assigned one special mention.

/ Jury Memebers /

Alfonso Femia  | Architetto | Atelier(s) Alfonso Femia AF517

Cristina Renzoni | Architetto Urbanista | PoliMi

Alberto Mottola | Architetto | DEMOGO Studio

Laura Milan | Architetto | Il giornale dell’Architettura

Marco Chinazzo | Sindaco di Gorzegno

Francesca Rovello | Sindaco di Levice

Giorgia Greco | Architetto | Associazione UnTerritorio

Giacomo Potì | Ing. Arc. | Archistart

 

The competition moved around the topic of Belvedere, to its different functions and the different ways it is used. 

The participants have to design an architectural device that is able to dialogue harmonically with the river landscape and its ecosystem, proposing innovative functions.

The device could be used to enhance the area and should be replicable along the river, considering all nine villages aroud the Bormida river (Bergolo, Camerana, Cortemilia, Gorzegno, Monesiglio, Levice, Prunetto, Saliceto, Torre Bormida). 

We are very glad to announce the winners of Along the River!

Along the River è il concorso promosso da Archistart e finanziato nell’ambito del bando della Regione Piemonte “Giovani e Agenda 2030.” – Progetto europeo “Mindchangers” n. CSO-LA/2020/415- 010 (programma DEAR)

Al concorso sono stati presentati 16 interessanti progetti. 

Un grazie a chi ha partecipato!

La giuria dopo aver visionato e commentato accuratamente ogni proposta, ha selezionato il progetto vincitore e deciso di assegnare anche una menzione speciale.

/ La giuria /

Alfonso Femia  | Architetto | Atelier(s) Alfonso Femia AF517

Cristina Renzoni | Architetto Urbanista | PoliMi

Alberto Mottola | Architetto | DEMOGO Studio

Laura Milan | Architetto | Il giornale dell’Architettura

Marco Chinazzo | Sindaco di Gorzegno

Francesca Rovello | Sindaco di Levice

Giorgia Greco | Architetto | Associazione UnTerritorio

Giacomo Potì | Ing. Arc. | Archistart

 

Il concorso muove intorno al tema del Belvedere, alle diverse funzioni che può svolgere e alle modalità in cui viene fruito. Ai partecipanti è stato chiesto di progettare un dispositivo architettonico che si integrasse armonicamente con il paesaggio fluviale ed il suo ecosistema, proponendo metodi innovativi di fruirlo. Il dispositivo progettato potrà essere immaginato come elemento di caratterizzazione del territorio e dovrà configurarsi come un’architettura replicabile lungo l’intera asta fluviale – in costa e in valle –, così da considerare ciascuno dei 9 comuni in affaccio sul fiume Bormida.

Siamo molto felici di annunciare i vincitori di Along the River!

 ★ 1st PLACE ★

 

Project name: Like a Rolling Stone!
Team: LONFX Architects: Alberto Roncelli + Nicole Vettore
Nationality: Italian

Jury’s motivation: The project emerged for its innovative and variable idea that enhances and modified the perception of the surrounding environment in which it lives. The jury particularly appreciated the graphic quality and the storytelling of the project.

Motivazione giuria: Il progetto si è distinto per l’idea innovativa e mutevole, che valorizza e modifica la percezione del contesto ambientale in cui si colloca. La giuria ha particolarmente apprezzato la qualità grafica e la capacità narrativa dell’elaborato.

Special Mention

Project name: Spirali
Architect: Giorgio Antonucci
Nationality: Italian

Jury’s motivation: The jury has particularly appreciated the project for its ability to think about a device with a strong identity that is all about the experience of observation from above. The attention payed to the context and to the shape of the nature and the river Bormida, strongly characterize the project.

Motivazione giuria: La giuria ha particolarmente apprezzato il progetto per la sua capacità di immaginare un dispositivo di percezione del paesaggio fortemente identitario che lavora sull’esperienza di osservazione in quota. L’attenzione al contesto ambientale ed alle forme della natura e del fiume Bormida divengono elemento caratteristico del progetto.

Share